Arredamento cucina shabby chic a partire dalla rubinetteria

person Pubblicato da: Rubinetteria shop list In: Design e Tendenze

Scopri i nostri consigli e suggerimenti per arredare cucina shabby chic prestando attenzione agli articoli di rubinetteria, per evitare di commettere errori.

L'arredamento cucina shabby chic è sempre più popolare, per la sua completa adattabilità a qualsiasi contesto di arredamento e per quell’allure di uno stile non completamente classico e decisamente lontano dall'arredamento moderno, che riesce a conciliare i gusti delle persone che prediligono gli stili più distanti.

È particolarmente importante arredare la cucina in uno stile che metta a proprio agio tutti i membri del nucleo familiare, trattandosi di uno degli ambienti più vissuti di tutta la casa. In questo articolo, scoprirai come arredare una cucina in stile shabby chic prestando attenzione a tutti quei dettagli che spesso vengono un po' messi in secondo piano quando si parla dell'arredamento di questo specifico ambiente, come gli articoli di rubinetteria, in realtà essenziali per generare continuità e armonizzare questi elementi al mobilio che hai scelto per popolare questa stanza.

I lavelli perfetti per una cucina stile shabby-chic

Il lavello è un elemento centrale nell'arredamento della cucina shabby, ma è fondamentale sempre, a prescindere dallo stile di arredamento con il quale si intende popolare questo ambiente domestico.

La scelta del lavello varia in base agli spazi che hai a disposizione, al resto degli oggetti di arredamento che hai scelto di inserire all'interno di questa stanza e a un insieme di fattori difficili da prendere in considerazione.

Per realizzare un arredamento cucina shabby chic che segua rigorosamente i dettami di questo moderno stile di arredamento, dovresti prediligere lavelli in colori molto chiari, prediligendo il bianco, una delle tonalità che dominano l'arredamento proprio di questo stile.

Anche il finish può essere determinante per armonizzare questo elemento al resto dell'arredamento: prediligere una texture opaca se si è scelto di far prevalere l'aspetto rustico proprio dello stile shabby chic può essere un elemento che rende coerente la scelta scelta del lavello con quella del resto del mobilio; scegliere invece una texture chiara e lucida potrebbe aiutarti a dare ulteriormente risalto alla parte prevalentemente chic dell'arredamento e diventare un punto luce che va ad impreziosire quella sezione della stanza, regalando otticamente una sensazione di maggiore spazio e ariosità all'ambiente.

Come arredare cucina in stile shabby chic: i rubinetti

La scelta dei rubinetti è fondamentale per l'arredo cucina shabby curato in ogni dettaglio. La scelta del rubinetto che dovrai inserire all'interno della tua cucina è legata a doppio nodo alla scelta del lavello che hai deciso di far diventare il tuo oggetto di arredamento. Se hai scelto di inserire un lavello bianco (colore che ricordiamo essere quello maggiormente rappresentativo di questo stile di arredamento) dovrai attenerti a questa scelta ed optare per un rubinetto di un colore che non contrasti eccessivamente con la sezione inferiore. 

Trattandosi di un articolo di arredamento particolarmente in vista, forse anche più del lavello, ti suggeriamo di dare molta importanza alla scelta del design del rubinetto che sceglierai di inserire all'interno della tua cucina.

Lo stile di arredamento Shabby chic coniuga l'utilizzo di mobili vintage, di stampo classico, con l'utilizzo di pitture volutamente imprecise, che conferiscono agli ambienti arredati secondo i suoi dettami un'aura rustica, impreziosita da dettagli chic, come fiori, articoli ricchi di punti luce, fiori variopinti e una serie di elementi che creano un contrasto che armonizza piuttosto che stonare. Proprio per la ricchezza e completezza di questo stile, è preferibile evitare di creare ulteriori contrasti, che potresti generare tu scegliendo un rubinetto dal design moderno e stilizzato, che poco ha in comune con il resto di questo tipo di arredamento. Il design di rubinetti più indicato da utilizzare è principalmente quello classico, sia che questo sia impreziosito da elementi che richiamano questo stile in modo un po' più deciso, che i rubinetti dalla linea semplice e tradizionale, che non daranno un tocco di personalità alla cucina, ma, allo stesso tempo, non andranno inutilmente ad appesantire l'arredamento circostante, complementare ad un tipo di arredamento già molto ricco di decorazioni, dettagli ed elementi appariscenti.

Arredare cucina shabby senza dimenticare le tubature

Un aspetto che potrebbe non riguardare direttamente la scelta di arredamento nelle sue accezioni più squisitamente estetiche e che quindi solo superficialmente potrebbe non avere nulla a che fare con l'arredamento cucina shabby chic è la scelta delle tubature della rubinetteria. Nonostante non incida sulla resa estetica di questo ambiente della tua abitazione, lo influenza considerevolmente: una scelta scorretta di questo prodotto comporterebbe una significativa perdita di spazio nei mobili sottostanti al lavello, che potrebbero essere un luogo in cui posizionare molti articoli indispensabili all'interno di una cucina, come ad esempio per la disposizione dei detersivi; un'altra motivazione è garantirti il più alto ciclo di vita possibile dei tuoi mobili: tubature di scarsa qualità ti porterebbero ad avere frequenti problemi di perdite, che metterebbero significativamente a rischio il tuo arredamento. 

Lasciati aiutare dal tuo idraulico di fiducia nella scelta delle tubature per il tuo lavello, ma ricorda di richiedere che le guarnizioni di queste tubature siano di buona qualità, solide e durevoli, per evitare di doverti cimentare nella loro sostituzione di frequente.

A prescindere dagli oggetti di arredamento che sceglierai di utilizzare per arredare cucina shabby chic, l'aspetto più importante da tenere sempre a mente durante il processo di arredamento di questa stanza è cercare di creare un ambiente che piaccia e metta a proprio agio tutti i membri del proprio nucleo familiare, per fare in modo che tutti riescano ad apprezzare il tempo trascorso in uno degli ambienti più vissuti di tutta la casa.

Scelti per te

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre