Arredare un bagno piccolo con vasca

Stai ristrutturando casa e, quindi, anche la stanza da bagno?

Oppure hai acquistato una nuova abitazione e devi decidere come arredare il bagno?

Se la tua casa ha delle dimensioni ridotte ma desideri la vasca, all’interno della tua stanza da bagno, questo è l’articolo che fa per te; parleremo, infatti, di come arredare un bagno piccolo con vasca da bagno.

Molte persone non vogliono rinunciare alla comodità della vasca da bagno, che permette di rilassarsi a suo interno facendo un bel bagno. Anche se, oramai, le abitazioni hanno tutte dimensioni ridotte, soprattutto se si vive in città, è possibile inserire una vasca da bagno anche all’interno di una stanza da bagno piccola.

La prima cosa da valutare sono, ovviamente, le reali dimensioni del bagno per capire dove poter inserire la vasca da bagno.

Un altro elemento fondamentale di cui tenere assolutamente conto sono le distanze minime da mantenere, tra tutti gli elementi del bagno e tra gli elementi e le pareti.

Generalmente, le distanze dovrebbero essere queste:

-         15 cm tra fianco wc e muro

-         20 cm tra wc e bidet

-         10 cm tra wc e vasca da bagno

-         10 cm tra wc e lavabo

-         20 cm tra fianco bidet e muro

-         20 cm tra bidet e vasca da bagno

-         10 cm tra bidet e lavabo

-         5 cm tra lavabo e vasca

È importante rispettare queste distanze, altrimenti l’utilizzo del bagno non sarà funzionale e sarà difficile muoversi comodamente al suo interno.

Purtroppo, se lo spazio della stanza da bagno è ridotto, non si potrà avere la libertà di scegliere qualunque tipo di vasca da bagno, ma è possibile comunque scegliere una vasca bella e funzionale, anche se di dimensioni ridotte. Ad esempio, le vasche angolari hanno una forma tale che permette di incastrarle in un angolo della stanza da bagno, così da occupare meno spazio. Ci sono vasche da bagno angolari di tutte le dimensioni, dalle più grandi e capienti a quelle più piccole, così da non dover rinunciare al sogno di inserire la vasca da bagno all’interno della propria stanza da bagno.

Una volta scelta la vasca da bagno, bisogna pensare ai sanitari: bidet, wc e lavabo.

Ovviamente, si deve seguire uno stile omogeneo così rendere la stanza da bagno armoniosa.

Molti pensano di poter escludere il bidet dal bagno, per guadagnare spazio; è una cosa da non fare assolutamente, soprattutto se si sceglie di inserire la vasca da bagno nella stanza da bagno, che non può essere utilizzata per sopperire alla mancanza del bidet.

Scelti i sanitari, è il momento di pensare al resto dell’arredamento.

Adesso sono molto di tendenza i bagni scuri, ma se si vuole conferire maggiore grandezza alla stanza da bagno di piccole dimensioni, bisogna optare per un colore chiaro che la farà sembrare più grande.

Si consiglia anche di inserire uno specchio grande sul lavabo, anch’esso conferirà grandezza alla stanza da bagno.

Altro elemento importante sono le luci: il bagno deve essere ben illuminato, soprattutto perché le stanze da bagno dalle dimensioni ridotte non sono dotate di finestre grandi, quindi dovrà essere la luce artificiale ad illuminarle.

Tu come hai arredato la tua stanza da bagno? Hai inserito la vasca al suo interno?


Scelti per te


Commenti

Lascia il tuo commento