Come disporre i sanitari all’interno del bagno

Quando si decide di ristrutturare il bagno o progettarne e arredarne uno ex novo, è fondamentale disporre tutti i sanitari nella maniera giusta.

Ovviamente, non esiste una “formula” universale da seguire, per poter disporre i vari elementi, ma bisogna tener conto delle dimensioni e della forma della stanza da bagno; sicuramente è importante trovare il giusto equilibrio tra tutti gli elementi e sfruttare al massimo lo spazio a disposizione.

Quando si pensa a come sistemare il lavabo, il wc, il bidet, la doccia o la vasca da bagno, si deve anche tener conto delle predisposizioni impiantistiche di cui è dotato il bagno; non solo, bisogna anche tener conto del numero, della tipologia e delle dimensioni dei sanitari. Valutando tutte queste variabili sarà possibile ottenere una stanza da bagno funzionale ma anche bella esteticamente.

Anche se il bagno ha delle dimensioni ridotte o una forma non convenzionale non bisogna preoccuparsi, perché oggi il mercato offre moltissime possibilità e soluzioni così da rispondere a qualsiasi esigenza.

Di norma, se il wc ed il bidet vengono posizionati l’uno accanto all’altro la distanza, tra asse ad asse, deve essere di 60 cm; tra l’asse in cui si trovano il wc ed il bidet e l’asse del lavabo devono esserci 80 cm. Comunque, in qualunque stanza da bagno, deve esserci una “corsia di passaggio” di 60 cm; per garantire questo spazio, quindi, i sanitari dovrebbero essere posizionati su due pareti opposte, ma se ciò non dovesse essere possibile allora i sanitari dovrebbero essere installati tutti su un unico lato. Converrebbe sempre rispettare queste regole in quanto non solo forniscono lo spazio necessario ad ogni tipologia di sanitari presenti nella stanza da bagno, ma permettono anche che si crei lo spazio per poterli utilizzare nella maniera più comoda ed efficiente possibile.

Ovviamente, bisogna tener conto non solo della funzionalità del bagno ma anche del lato estetico del bagno. Per rendere la sala da bagno bella da vedere, si potrebbe procedere in questo modo:

1)   Si dovrebbero rendere più visibili i sanitari a cui, da un punto di vista estetico si da maggiore importanza, cioè il lavabo, la vasca da bagno o la doccia;

2)   Se possibile, sarebbe ottimale posizionare il lavabo di fronte al wc ed al bidet, cioè sistemarli su pareti opposte;

3)   Si dovrebbero collocare l’uno accanto all’altro il wc ed il bidet, ma se ciò non dovesse essere possibile allora dovrebbero essere posizionati l’uno di fronte all’altro.

In ogni caso, è opportuno collocare il wc lontano dalla porta di accesso del bagno, così da non essere il primo elemento che si vede quando si entra nella stanza da bagno.

Un altro “trucco” in grado di rendere il bagno più funzionale oltre che bello da un punto di vista estetico è la scelta di una porta scorrevole a scomparsa: a differenza delle porte “tradizionali” non è per nulla ingombrante.

Come abbiamo già detto non c’è una formula, valida per tutti, che permetta di disporre i sanitari in maniera perfetta all’interno della stanza da bagno; bisogna valutare caso per caso, così da poter rendere il bagno funzionale e bello da vedere.

E tu come hai posizionato i sanitari all’interno del tuo bagno? Vuoi darci qualche consiglio?


Scelti per te

559.86€ 861.32€ -35%

284.38€ 451.40€ -37%

267.05€ 452.62€ -41%


Commenti

Lascia il tuo commento