Come fare un bagno rilassante

A fine giornata ti senti stanco ed hai bisogno di rilassarti?

Questa è una sensazione che provano tutte le persone dopo aver trascorso un’intera giornata fuori casa, per vari e differenti impegni.

Ma cosa si può fare per ritrovare le energie?

Un bagno rilassante!

Basta davvero poco per dedicarsi un meraviglioso momento di relax.

Se anche tu ne hai bisogno, allora questo articolo è quello che fa per te: spiegheremo come fare un bagno rilassante.

Bastano davvero poche e semplici cose per preparare un bagno rilassante:

  • - una vasca da bagno
  • - musica
  • - candele
  • - oli essenziali
  • - sali da bagno
  • - un morbido accappatoio o asciugamano

Ognuno di noi è diverso e per rilassarsi deve creare l’atmosfera che più gli piace; in genere, per creare un ambiente accogliente, bisogna far sì che la stanza da bagno sia pulita. Accendere delle candele, magari profumate, per dare un tocco in più è sempre un’ottima idea.

È molto importante mettere la musica, ma non brani movimentati, la scelta migliore sono brani rilassanti, magari musica classica, ayurvedica o indiana.

Per rilassare ulteriormente il corpo, si consiglia di prendere un asciugamano e arrotolarlo creando una sorta di cuscino da posizionare dietro la nuca, così da non sentire alcun dolore o fastidio quando si poggia la testa sul bordo della vasca da bagno.

 

Cosa fare prima di immergersi nella vasca da bagno?

Prima di fare il bagno (ma, in generale, anche prima di fare una doccia!) è consigliato eliminare le cellule morte, passando un guanto o una spugna esfoliante su tutto il corpo.

 

Cosa bisogna inserire nella vasca per fare un bagno rilassante?

Consigliamo di realizzare questa ricetta con i seguenti ingredienti:

  • - argilla oro: 1 cucchiaio
  • - bicarbonato: 2 cucchiai
  • - olio essenziale di lavanda: 30 gocce

I tre ingredienti vanno mescolati insieme e, poi, versati nella vasca da bagno; in questo modo, non solo vi rilasserete, ma anche la vostra pelle ne trarrà grandi benefici.

La temperatura dell’acqua deve essere tra i 37 o i 38 gradi (ovviamente, deve essere molto meno calda durante i mesi estivi!); durante l’inverno se si sceglie questa temperatura, l'acqua aiuta a rilassare i muscoli e ad eliminare le tossine accumulate durante la giornata.

Il bagno non deve durare più di 20 minuti durante l’inverno; d’estate bisogna farlo durare meno o regolarsi in base alla temperatura dell’ambiente esterno. In ogni caso, non bisogna stare troppo in acqua perché la pelle tende a seccarsi a causa del calcare.

Usciti dalla vasca da bagno, non dimentichiamo di applicare una crema nutriente ed idratante su tutto il corpo.

 

Fare un bagno rilassante a fine giornata è una piccola coccola che regaliamo a noi stessi, per liberarci dalle tensioni della vita quotidiana.

Il bagno rilassante non solo ci farà ritrovare la serenità di cui abbiamo bisogno e manderà via tutto lo stress, ma favorirà anche il riposo notturno.

Tu fai spesso un bagno rilassante? Cosa metti nella vasca per far andare via lo stress?


Scelti per te

693.35€ 1,444.48€ -52%

2,900.00€ 4,461.54€ -35%


Commenti

Lascia il tuo commento