Come installare un termoarredo

Siamo a gennaio e l’inverno è iniziato da un po', ma ancora ci aspettano almeno altri due mesi di freddo.

Hai dotato la tua abitazione di un sistema di riscaldamento efficace?

Se ancora non lo hai fatto, non perdere altro tempo; nei mesi di febbraio e marzo farà ancora freddo, quindi necessiterai di strumenti in grado di riscaldare la tua casa, senza contare che pur montandoli adesso li utilizzerai anche l’anno prossimo e gli anni a venire.

Cosa aspetti?

Se vuoi dotare la tua abitazione degli strumenti giusti per riscaldarla, continua a leggere questo articolo perché ti spiegheremo come installare un termoarredo.

Premesso che la cosa migliore sarebbe contattare uno specialista, in quanto non si tratta di un’operazione molto semplice, ti daremo dei consigli su come fare per montare un termoarredo in una qualunque delle stanze della tua casa.

Per montare un termoarredo avrai bisogno di occorrente specifico, generalmente sono questi gli strumenti che si rivelano più utili:

-         Matita

-         Livella

-         Trapano o martello demolitore

-         Avvitatore

-         Martello

-         Morsetti

-         Termoarredo

Ovviamente, non dimenticare di indossare sempre dei guanti di protezione, necessari per la tua sicurezza.

Come installare un termoarredo?

Per prima cosa devi trovare il punto giusto in cui installare il termoarredo; ricorda che bisogna rispettare la distanza minima dall’angolo del muro (15 cm) e dal pavimento (20 cm).

Poi, utilizzando la livella e la matita, segna i punti necessari per l’ancoraggio; dopo aver segnati i punti, prendi il trapano e fora la parete dove necessario.

Il passaggio seguente consiste nell’inserire i tasselli specifici nei buchi, utilizzando il martello; poi, usando l’avvitatore, dovrai fissare nei tasselli gli appositi supporti. Se la tua parete è dotata di piastrelle, allora dovrai forarle con l’utilizzo del martello demolitore; in questo caso, presta molta attenzione ed usalo con delicatezza.

Adesso arriva la parte più ‘difficile’, cioè collegare il termoarredo.

Nella scatola in cui è riposto il termoarredo che hai acquistato troverai vari cavi, quindi dovrai prendere i cavi che partono dal termoarredo e farli passare prima dal serracavi, poi dovrai fissarli nei morselli corrispondenti; stringi il morsetto di ognuno di essi e, in ultimo, blocca i serracavi.

Adesso puoi sistemare il termoarredo sui supporti montati in precedenza.

Se dovessero esserci delle difficoltà, ovviamente, fai riferimento alle istruzioni che troverai nella confezione del prodotto, che comunque dovrai sempre tener presente durante tutta l’operazione.

 

Come abbiamo già detto prima, non è difficilissimo montare un termoarredo; ovviamente, avere il supporto di un professionista specializzato è sempre meglio.

Tu hai già il riscaldamento adeguato nella tua abitazione? Oppure non sei dotato dei mezzi di riscaldamento adatti?

Commenti

Lascia il tuo commento