Eliminare i cattivi odori dal bagno: consigli pratici

Nonostante la pulizia che quotidianamente dedichiamo alla nostra casa non è raro che alcuni ambienti come appunto il bagno possano essere veicolo per la propagazione di cattivi odori.

Nonostante la pulizia che quotidianamente dedichiamo alla nostra casa non è raro che alcuni ambienti come appunto il bagno possano essere veicolo per la propagazione di cattivi odori.

La puzza proveniente da scarichi o tubature può rendere difficile il rimanere per molto tempo nella stanza e possono far sì anche di sentirsi particolarmente a disagio quando abbiamo ospiti in casa. Esistono numerosi rimedi naturali e non per questo problema, ma come diciamo sempre, in tutti i campi la cura è la prevenzione e quindi l’uso di accorgimenti quotidiani può mantenere la stanza da bagno sempre profumata.

Eliminare il cattivo odore dal bagno

In bagno il cattivo odore può provenire da più parti e le cause non sono spesso chiare, certo è che l’accumulo di saponi, capelli e peli nelle tubature può solo aumentare il cattivo odore. Per esempio la puzza proviene dal tubo di sfiato, dal wc o dai sanitari, ecco alcuni rimedi naturali:

Aceto di mele: rimedio naturale per eccellenza per chi ha problemi di cattivi odori provenienti dagli scarichi e dalle tubature, per eliminare la puzza basta versarne un bicchiere nello scarico ed ecco che in meno di un’ora tutti i cattivi odori saranno spariti.

Lievito di birra: In un bollilatte portate ad ebollizione la quantità di un bicchiere di acqua, staccate un pezzetto dal panetto di lievito di birra e fatelo sciogliere nell’acqua bollente, versate la miscela nello scarico prima di andare a dormire e fate passare la notte e come per magia direte addio ai cattivi odori.

Bicarbonato di sodio: Nel caso in cui sia il water a dare problemi basta una semplice mistura sale e bicarbonato in una pentola d’acqua bollente, l’acqua calda aiuta a pulire i tubi mentre sale e bicarbonato aiutano ad eliminare gli odori dallo scarico.

Aceto di vino bianco: Molto spesso in bagno la scatola di derivazione dello scarico, tende a ristagnare ed evaporando genera una tipica puzza di fogna che è davvero difficile da sopportare, ma per eliminarla basta davvero una semplice operazione cioè svitare il coperchio che protegge il pozzetto e versarvi 300 g di bicarbonato senza aprire i rubinetti per almeno una mezz’ora, dopo versate 150 ml di aceto di vino bianco sul bicarbonato, dopo aver fatto riposare ancora il composto per un’altra mezz’ ora versate un litro d’acqua calda nel pozzetto facendola agire.

Come eliminare il cattivo odore della lavatrice?

Molto spesso può capitare che provengano cattivi odori dalla lavatrice, che purtroppo possiamo anche ritrovare sugli indumenti rendendo il lavaggio dei capi inutile. Eliminare i cattivi odori senza ricorrere all’acquisto di prodotti chimici è possibile, per esempio un lavaggio a vuoto a 90° o 100° con aceto di vino bianco è estremamente utile per eliminare ogni odore sgradevole e non preoccupatevi al prossimo lavaggio nulla puzzerà di aceto. Un altro veicolo di cattivi odori per la lavatrice sono i filtri di carico e scarico che vanno regolarmente puliti, così come la vaschetta in cui vengono


Scelti per te


Commenti

Lascia il tuo commento