Installare la doccia perfetta: consigli utili per un relax da sogno

La realizzazione della doccia perfetta può essere complicata, ecco alcuni consigli per la scelta del migliore prodotto.

State pensando di rimpiazzare la vasca con la doccia? State ristrutturando ma non sapete che modello di doccia scegliere? Riflettere bene è la parola d’ordine, visto che state per creare il vostro angolo dedicato al benessere ed al relax.

Vedremo quindi insieme quali sono i migliori modelli di docce e le componenti da scegliere.

Box doccia quale scegliere?

Per scegliere il box doccia perfetto è necessario prima decidere dove si vuole installare il piatto doccia, infatti in base a questo verrà scelto il modello di cabina.

  •          Il box angolare viene come dice la parola stesso installato in un angolo della stanza ed ha due ante.
  •          Il box doccia saloon con le ante che si aprono sia dall’esterno che dall’interno
  •          Il box doccia a nicchia che viene installato in una zona coperta dai tre lati dal muro e può avere sia le ante scorrevoli, quelle a saloon oppure un’unica anta.
  •          Il walk in invece è un nuovo modello di box doccia che prevede un’unica parete con i due lati aperti.

Le pareti del box doccia possono essere in cristallo, vetro o plastica.

Quale piatto doccia scegliere?

Il piatto doccia può essere realizzato secondo tre tipologie:

  •          A vista o d’appoggio, è il classico piatto doccia che crea uno scalino ed è anche il più utilizzato.
  •          A filo pavimento, come dice la parola il piatto doccia è un continuo del pavimento.
  •          Ad incasso, viene comunque inserito in profondità ma crea comunque un piccolissimo scalino.

I materiali che compongono il piatto doccia possono essere diversi i più usati sono ceramica, acrilico o resina. La ceramica si presta perfettamente per i classici modelli d’appoggio, mentre l’acrilico è molto utile in caso di piatti doccia su misura. Discorso a parte sulla resina che è il materiale più richiesto del momento ed è utilizzato soprattutto per l’alta resistenza e la durata nel tempo del prodotto.

Gli interni e i set doccia

La scelta della colonna doccia è molto importante, si possono scegliere diverse tipologie di modello di solito sono realizzate in plastica, inox, alluminio oppure in resina. Il soffione può essere scelto soprattutto nelle docce idromassaggio in versione con led per utilizzare la cromoterapia nel momento della doccia.

Quale doccia idromassaggio scegliere?

Scegliere la giusta doccia idromassaggio è fondamentale, per creare la propria spa da sogno, si può scegliere di installare una seduta per godersi comodamente il massaggio, oppure installare come già detto un soffione a led per la cromoterapia, in alternativa al soffione cromoterapico possono essere installate. A scelta possono essere installati sistemi per depurarsi con un bel bagno turco o sauna oppure installare un sistema audio per ascoltare la musica sotto la doccia.

Realizzare la zona doccia da sogno è semplice è importante però avere bene a mente la tipologia di doccia da realizzare scegliendo con cura i materiali a partire dal piatto doccia, in seguito scegliere anche il materiale ed il modello di box doccia più adatto alle nostre esigenze.

Qual è il vostro modello di doccia preferito?


Scelti per te


Commenti

Lascia il tuo commento