Mobile lavabo: come sceglierlo

La stanza da bagno è quasi una sorta di ‘biglietto da visita’ della casa stessa perché, secondo molti, se il bagno è ben arredato allora anche il resto dell’abitazione sarà sicuramente di bell’aspetto e arredata con gusto.

C’è chi, addirittura, sostiene che guardando la stanza da bagno si possa capire molto riguardo la personalità di chi lo ha arredato. E noi siamo assolutamente d’accordo: il bagno che abbiamo in casa ci rappresenta molto, quindi facciamo attenzione a come lo arrediamo e a come ce ne prendiamo cura!

Non è importante solo arredare bene un bagno, bisogna anche prendersi cura dei mobili e dei sanitari che sono al suo interno e, soprattutto, pulirli ed igienizzarli sempre a dovere.

Se vuoi dare un tocco di novità alla tua stanza da bagno, o se stai ristrutturando il tuo bagno e devi cambiare alcuni pezzi, oppure se lo stai creando da zero perché hai appena acquistato una casa, continua a leggere questo articolo perché oggi parleremo di un articolo in grado di rendere la tua stanza da bagno très chic: il mobile lavabo.

Se non sai che tipologia acquistare, ti daremo dei consigli sul mobile lavabo e come sceglierlo, visto che in commercio ce ne sono molti.

La prima cosa che si nota, appena si entra in una stanza da bagno è certamente il lavabo proprio perché, nella maggior parte dei bagni, viene collocato in una posizione in grado di dargli più visibilità rispetto agli altri sanitari. Quindi, quando si arreda la stanza da bagno, è necessario fare attenzione al lavabo e sceglierne uno certamente funzionale ma anche bello.

Se vuoi dare un maggiore tocco di eleganza al lavabo ma lo vuoi rendere anche utile, allora la scelta giusta è senz’altro il mobile lavabo.

Come scegliere il mobile lavabo più adatto alla tua stanza da bagno?

Per prima cosa bisogna, certamente, prendere le misure del bagno e capire, in base ad esse, che tipologia di mobile bagno si può scegliere e quale no.

Se, ad esempio, la stanza da bagno ha delle dimensioni molto ridotte la scelta più adatta dovrebbe ricadere su un mobile bagno più piccolo, compatto e poco ingombrante, in grado di fornire non solo l’utilizzo del lavabo ma anche del mobile che si trova sotto, all’interno del quale poter inserire una serie di oggetti e prodotti utili all’interno del bagno.

Se, al contrario, la stanza da bagno è grande allora si può scegliere tra più tipologie di mobili bagno. Ovviamente, bisogna sempre fare i conti con le misure e gli spazi perché, tra un sanitario e l’altro, deve esserci una distanza tale da permettere di muoversi liberamente. Importante è scegliere il mobile bagno che si adatta più allo stile della stanza da bagno, quindi se il bagno ha uno stile elegante allora si dovrà puntare su un mobile bagno più classico se, invece, lo stile è essenziale e moderno si dovrà scegliere un mobile bagno più lineare e dai dettagli semplici.

Inoltre, si può anche scegliere tra mobili bagno sospesi e mobili bagno a terra; generalmente, i mobili bagno così come i sanitari sospesi sono in grado di conferire una sensazione di maggiore spazio all’interno della stanza da bagno.

 

Tu che tipo di lavabo hai all’interno del tuo bagno? E’ un lavabo con mobile oppure no?

Commenti

Lascia il tuo commento