Pulire bagno con bicarbonato in modo semplice ed efficace

person Pubblicato da: Rubinetteria shop list In: Consigli per la pulizia

Pulire il bagno con bicarbonato è un ottimo modo per eliminare i batteri e detergere accuratamente questo ambiente della casa, soggetto a proliferazione batterica ove non correttamente e frequentemente pulito.

In questo articolo, vedremo insieme molti metodi di utilizzo del bicarbonato in bagno per capire come tenerlo sempre pulito utilizzando questo ingrediente che è naturale, per nulla invasivo e tra i più economici.

Principali metodi per pulire il bagno con bicarbonato

Esistono molti modi per usare il bicarbonato bagno.

Scegli quello più adatto alle tue esigenze in base alle tue preferenze personali, a quanto vuoi che sia aggressivo il composto che utilizzerai per pulire il bagno e in base al tipo superficie e sporco che ti accingi a pulire.

I principali ingredienti che vengono generalmente combinati al bicarbonato per pulire il bagno sono l'aceto, il limone, il sapone per i piatti e l'acqua.

Vediamo insieme ogni composto nello specifico, così avrai la possibilità di scegliere quello più adatto alle tue esigenze e preferenze in modo oculato.

Acqua e bicarbonato: il composto da bagno con bicarbonato più delicato

Il bicarbonato, combinato con una piccola dose d'acqua, ti darà la possibilità di ottenere una pasta che puoi utilizzare per la detersione quotidiana dei bagni. La proporzione deve essere:

  • 1/3 acqua
  • 2/3 bicarbonato di sodio

Con questa soluzione, potrai agire in modo delicato su ogni sanitario, rimuovendo completamente i batteri con una funzione disincrostante molto delicata. 

Bonus: Per rendere questo composto un detergente antimuffa, o per renderlo un efficace prodotto sbiancante, utilizzalo con uno spazzolino specifico per la pulizia delle superfici. I risultati che potrai ottenere ti stupiranno!

Evita anche di utilizzarlo sugli articoli di rubinetteria, che potrebbero graffiarsi a causa dell’ aggressività di questo composto.

Limone e bicarbonato: soluzione bagno con bicarbonato per una pulizia più profonda, naturale e profumata

Una miscela a base di limone e bicarbonato, preservando le stesse proporzioni che abbiamo descritto per l'acqua combinata al bicarbonato, darà vita ad una reazione chimica che non deve spaventarti in quanto completamente normale: quando il limone viene a contatto con il bicarbonato, la soluzione muta forma e inizia a diventare schiumosa. 

Questo processo rende il composto molto più amalgamato del precedente, assumendo una consistenza semi-cremosa, ma altamente efficace per rimuovere le incrostazioni un po' più ostinate.

Questa proprietà rende questa soluzione più adatta ad una detersione più profonda delle superfici, ideale per le pulizie dei sanitari più sporchi.

La combinazione del limone con il bicarbonato darà anche un delizioso profumo agrumato ai tuoi ambienti. 

Inoltre, rappresenta una soluzione altamente attenta all'ambiente per svolgere le pulizie di casa quotidiane.

Aceto e bicarbonato: il composto da bagno con bicarbonato ideale per contrastare il calcare

La combinazione di aceto e bicarbonato rappresenta la soluzione anticalcare ideale per tutte le superfici, in particolare quelle del bagno, in cui l'apertura frequente di rubinetti e miscelatori, in presenza di un'acqua particolarmente calcarea, rende necessario trovare soluzioni poco aggressive per le superfici, ma altamente efficaci allo stesso tempo.

Bonus: qualsiasi tipo di aceto può essere la soluzione ideale per la pulizia degli articoli di rubinetteria. Questa sostanza è in grado, infatti, di eliminare completamente il calcare e di enfatizzare la lucentezza naturale della tua rubinetteria. 

Applicalo su una spugnetta morbida (attenzione a non utilizzarne una abrasiva sui rubinetti: rischi di graffiarli!) e asciuga subito dopo aver deterso il rubinetto, gli regalerà un aspetto pulito e splendente che ti lascerà sicuramente a bocca aperta.

L'unico potenziale neo di questo composto è rappresentato dal suo odore, che potrebbe non essere di gradimento di tutti.

Ad ogni modo, la volatilità del suo odore renderà questo possibile problema facilmente arginabile.

Bicarbonato e sapone per piatti: la miscela da bagno con bicarbonato perfetta per lo sporco ostinato

La combinazione di questi due ingredienti è sicuramente la più aggressiva: il sapone per piatti è una sostanza ricca di tensioattivi, elemento chimico che rende i prodotti schiumogeni e lavanti.

Questo ingrediente, combinato con il bicarbonato, diventa un prodotto super lavante, altamente schiumogeno ed aggressivo altamente indicato per bagni che presentano ostinate incrostazioni, causate da lunghi processi di pulizia superficiale.

La soluzione ideale anche per lo sporco ostinato in punti difficili da raggiungere con una spugna.

 

A prescindere dal tipo di miscela che andrai a realizzare con il bicarbonato, ricorda che uno degli elementi decisivi per detergere correttamente questo ambiente con questo ingrediente risiede nella scelta degli utensili che andrai ad adoperare.

Ad esempio spazzole e spazzolini per andare a rimuovere lo sporco anche nei luoghi più difficili da raggiungere, ti darà la possibilità di ottenere il massimo potere esfoliante da qualsiasi di questi composti. 

Conoscere le potenziali combinazioni di questo elemento con altri prodotti è di fondamentale importanza anche per tutte le persone che hanno intenzione di pulire il bagno con prodotti specifici per questo genere di superfici, come soluzioni di emergenza di cui approfittare in caso d'emergenza.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre