Rivestimenti in legno e parquet: l'ultima tendenza per i bagni moderni

La scelta di arredare il bagno con rivestimenti in legno ti sembra troppo azzardata? Allora è il momento di saperne di più.

Scegliere pavimenti, controsoffitti e rivestimenti in legno per il bagno è ancora spesso considerata da molte persone un’opzione troppo azzardata e soprattutto poco pratica. Ma per molte altre invece è una scelta validissima, di design e di grande originalità al punto tale che negli ultimi anni si sta diffondendo sempre più l’utilizzo del legno per arredare il bagno. 

Non è più così rara la possibilità di potersi imbattere in stanze da bagno in cui non solo i mobili, i piani per il lavabo, gli accessori e le mensole sono in legno ma anche tutto il resti: pavimento, controsoffitto, cornici delle vasche e persino le pareti.

Ovviamente è necessario ponderare con calma la scelta di arredare il proprio bagno con un materiale così delicato, nemico di acqua e umidità, come il legno. E bisogna valutare con attenzione il tipo di legno da preferire, è fondamentale orientarsi verso tipologie di legno resistenti, sottoposte a trattamenti isolanti specifici che le rendono adatte ad ambiente pieno di umidità. Tra i migliori tipi di legno ci sono il cedro e il carrubo che per le loro qualità naturali sono ottime scelte in questo caso.

Parquet in bagno 

Il legno è molto usato e richiesto soprattutto per la pavimentazione del bagno, spesso per l’esigenza di creare un continuum con il pavimento della stanza da letto. Come detto il legno è un materiale che risente particolarmente dell’umidità ma oggi in commercio è semplice trovare il parquet giusto per il tuo bagno. Parlando del pavimento in legno per il tuo bagno ci sono due cose da prendere in considerazione: la scelta della tipologia di legno e la sua pulizia.

1. La scelta 

Che parquet scegliere? Il consiglio è quello di scegliere un parquet prefinito a due strati oppure a tre strati rispetto al legno massiccio. Perché mentre il legno massiccio è verniciato dopo essere stato posato sul pavimento quello prefinito viene verniciato o oliato in fabbrica, prima della sua applicazione sul pavimento, questo garantisce una migliore preparazione del legno. Per quanto riguarda il tipo di legno come già detto sono da preferire quelli di cedro e carrubo, ma un’ottima scelta possono essere tutti quelli in commercio trattati con particolari tecniche isolanti.

Parquet in bagno

2. La pulizia 

Se hai scelto il legno per il pavimento del tuo bagno c’è una questione che si pone subito: come pulire il parquet in bagno? Prima di tutto bisogna capire che tipo di parquet e di legno hai scelto, sono tre le le tipologie possibili: oliato, verniciato e cerato. Per la pulizia del parquet oliato e verniciato, che sono le tipologie più usate, valgono quasi completamente le stesse regole. Per la pulizia del pavimento in legno oliato è consigliato l’uso di una aspirapolvere, mentre per uno sporco più resistente è consigliata la pulizia con acqua e detergente neutro. Oltre alla pulizia quotidiana il parquet ha bisogno anche di un trattamento periodico che consiste nel ripristinare lo strato più superficiale di olio, che tende a consumarsi o essere assorbito dal legno stesso, passando un olio o un prodotto specifico con un panno morbido sul pavimento.

Per la pulizia ordinaria del legno verniciato valgono le stesse cose dette per quello oliato, quindi, è consigliato l’uso dell’aspirapolvere e del panno per polvere, per uno sporco più importante, come macchie e aloni, è consigliato lavare il pavimento con un detergente neutro poco aggressivo. A differenza di quello oliato il parquet verniciato non ha bisogno di particolare manutenzione ma una volta danneggiato richiede l'intervento di un professionista.

Pareti in legno per il bagno

Ma non solo pavimenti, come detto il legno trattato in modo specifico offre una grande resistenza all'acqua e all'umidità, tanto che può essere utilizzato per rivestire le pareti del bagno e quelle interne al box doccia. Per la scelta del legno da applicare alle pareti valgono le stesse cosa dette per la scelta del parquet. Se ti sembrare poco comodo applicare legno alle pareti ricorda che i moderni trattamenti fanno in modo di rendere impermeabile il legno e quindi non sensibile al deterioramento indotto da acque e umidità.


Scelti per te

312.56€ 446.52€ -30%

378.20€ 610.00€ -38%

368.93€ 658.80€ -44%


Commenti

Lascia il tuo commento