Sturare lavandino acido muriatico in modo semplice e sicuro

person Pubblicato da: Rubinetteria shop list In: Consigli per la pulizia

L'acido muriatico è un prodotto che può rivelarsi fondamentale per sturare un lavandino.

È molto importante, però, sapere come utilizzarlo in modo sicuro ed efficace, per la propria salute e per quella della propria rubinetteria.

In questo articolo, scoprirai come sturare lavandino con acido muriatico in modo semplice, sicuro e veloce.

Sturare lavandino acido muriatico: perché scegliere questo metodo?

Esistono diversi metodi per sturare un lavandino, quindi perché scegliere l'acido muriatico per sturare?

Il motivo è presto detto: questa sostanza richiede poco sforzo, manualità nulla e pochissimo tempo per raggiungere il risultato sperato.

Ci sono però una serie di avvertenze e precauzioni da prendere in considerazione prima di procedere utilizzando l'acido muriatico per sturare tubi, soprattutto se questi sono in plastica.

Vedremo tutte le precauzioni da prendere in considerazione per sturare lavandino con acido muriatico più in avanti.

Preoccupiamoci prima di scoprire di cosa munirsi per eseguire questa operazione con questa sostanza con successo ed in totale sicurezza.

Come usare l'acido muriatico per sturare: requisiti e dotazioni tecniche

Per sturare lavandino acido muriatico ti serviranno:

  • 1 sturafogne;
  • 1 paio di guanti da lavoro protettivi;
  • 1 secchio d'acqua;
  • 1 tubo di irrigazione dell'acqua;
  • 1 busta della spazzatura.

Ogni elemento presente in questo elenco ti tornerà utile per sturare con l'acido muriatico le tubature in modo sicuro ed efficace.

Prima di procedere con l'utilizzo dell'acido muriatico nel lavandino che intendi sturare, ci sono una serie di avvertenze e precauzioni che dovrai prendere per eseguire questo processo in totale sicurezza e per tutelare la tua salute, ma anche per preservare lo stato di salute delle tubature del bagno.

Acido muriatico per sturare tubi: avvertenze e precauzioni

Prima di procedere versando dell'acido muriatico nelle tubature del tuo lavandino, assicurati di:

  1. Aver prima cercato di sturare il lavandino con altri metodi. Prima di procedere versando dell'acido muriatico nelle tubature, prova con una pentola di acqua calda che ha raggiunto il punto di ebollizione, o magari servendoti di uno sturalavandini, che sono, in entrambi i casi, metodi meno invasivi e che non richiedono l'utilizzo di una sostanza potenzialmente nociva per la salute che richiede, in qualsiasi caso, di essere maneggiata con estrema cautela. L'utilizzo dell'acido muriatico per sturare tubi deve quindi essere visto come un metodo cui ricorrere solo in casi eccezionali.
  2. Segui attentamente le istruzioni presenti sull'etichetta del prodotto acquistato. L'acido muriatico dovrebbe sempre avere un metodo di utilizzo simile, ma è fondamentale seguire con molta precisione ed attenzione ogni indicazione e passaggio che troverai scritte sull'etichetta del flacone del prodotto acquistato.
  3. Prediligi l'acido muriatico che non emette fumi e vapori di vario genere e natura, se il negozio a cui hai scelto di rivolgerti ne possiede, per minimizzare rischi per la salute associati all'utilizzo di quest'acido.
  4. Favorisci il più possibile il riciclo d'aria. Per evitare di incorrere in problemi e complicazioni legate all'inalazione dei fumi e vapori rilasciati dall'utilizzo dell'acido muriatico, tieni aperta qualsiasi fonte di riciclo d'aria, per assicurarti di minimizzare gli impatti legati ai vapori di questa sostanza sulla tua salute e delle persone che ti circondano.
  5. Tieni l'acido lontano da bambini ed animali. in una confezione con una chiusura protettiva per i bambini in un luogo difficile da raggiungere, fresco ed asciutto, per evitare qualsiasi possibile pericolo associato alla vicinanza di bambini ed animali a questa sostanza, nociva e altamente corrosiva.
  6. Attendi il periodo di tempo indicato nell'etichetta per sturare il lavandino. Poi potrai procedere aggiungendo dell'acqua all'interno del rubinetto.

Bonus: Per risparmiare nell'acquisto di un prodotto a base di acido muriatico, dai uno sguardo ai negozi rivenditori di accessori per piscine, che possono presentare la stessa tipologia di prodotto in flaconi molto più capienti, con un prezzo fino a 10 volte inferiore ai prodotti da supermercato contenenti la stessa formulazione.

Acido muriatico tubature: la procedura step by step

Dopo aver capito come assicurarsi di avere preso le precauzioni e avere una discreta conoscenza su cosa fare e cosa evitare per usare l'acido muriatico per sturare, puoi procedere in sicurezza e tranquillità con questo metodo.

  1. Apri le finestre e attiva qualsiasi forma di aerazione nella stanza in cui dovrai sturare lavandino con acido muriatico.
  2. Versa con calma e cautela 1/2 tazza di acido muriatico nel lavandino.
  3. Lascia agire il composto per almeno 10 minuti (segui le istruzioni che troverai nell'etichetta del prodotto utilizzato).
  4. Verifica che il composto abbia restituito gli effetti sperati versando un secchio d'acqua all'interno dello scarico. Se l'acqua non dovesse defluire come previsto, ripeti il procedimento con un dosaggio ridotto (versando nello scarico del lavandino 1/4 di tazza).
  5. Terminato il procedimento, pulisci tutte le superfici accuratamente, assicurandoti di aver completamente rimosso l'acido da tutte le superfici.
  6. Conserva l'acido in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla portata di bambini ed animali con un'etichetta che indichi chiaramente cosa sia contenuto all'interno del flacone.

Adoperare l'acido muriatico per sturare lavandini è un metodo sicuramente più invasivo del solo utilizzo dell'acqua calda, ma è comunque un metodo utilizzabile anche se si possiedono tubature in plastica, essendo questa tipologia di acido molto meno corrosivo dell'acido cloridrico e solforico e rappresenta la soluzione più semplice da implementare per avere un risultato efficace in assenza di manualità e dimestichezza con attività di idraulica.

 

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre