Vasche da bagno: misure.

La vasca da bagno non è un semplice sanitario, ormai è diventata non solo un mezzo per rilassarsi ma anche una importante componente estetica della stanza da bagno.

Ovviamente, la vasca deve essere scelta in base all’arredamento del bagno, per conferire armonia, ma soprattutto in base alle dimensioni della stanza da bagno.

È possibile scegliere tra vasche da bagno di varie misure: le lunghezze partono dai 150 cm fino anche a superare i 190 cm, le larghezze sono tra i 70 cm e oltre i 100 cm; quindi, ci sono vasche adatte ad ogni esigenza.

Prima di scegliere la vasca per il tuo bagno, ricorda ti tenere conto anche dell’altezza delle persone che la dovranno utilizzare: generalmente la posizione è semisdraiata, quindi una vasca di 160 cm dovrebbe garantire un’immersione comoda che lasci fuori solo le spalle e la testa.

 

Per prima cosa bisogna scegliere il tipo di vasca da inserire nella stanza da bagno:

-         Vasca da bagno da incasso: la vasca viene posizionata nella stanza da bagno, per poi essere rivestita con una struttura in muratura e piastrellata.

-         Vasca da bagno freestanding: quando si sceglie questo tipo di vasca, essa diventa la protagonista del bagno: deve essere, infatti, collocata al centro della stanza da bagno. Solitamente, è l’ideale quando si ha a disposizione uno spazio piuttosto ampio.

-         Vasca da bagno pannellata: questo tipo di vasca è la scelta migliore se la si vuole installare senza avere l’obbligo di tenerla per sempre; infatti, è possibile rimuoverla senza eseguire lavori di muratura.

-         Vasca da bagno con doccia integrata: è una vasca da bagno su cui viene applicata una parete doccia, così da evitare allagamenti e poterla utilizzare sia come vasca da bagno che come doccia.

-         Vasca da bagno compatta: è una tipologia di vasca che non supera i 150 cm, quindi è perfetta anche per ambienti dalle dimensioni ridotte.

 

Dopo aver scelto il tipo di vasca si può procedere valutando la forma della vasca da bagno; ovviamente, è fondamentale tener conto delle dimensioni dell’ambiente all’interno del quale verrà collocata.

1)   Vasca da bagno rettangolare: la lunghezza di questa vasca va da 100 cm fino 180 cm, la larghezza è generalmente tra i 70-75 cm, ma ci sono modelli che arrivano fino a 90 cm; inoltre, si presta a tutti i tipi di installazione.

2)   Vasca da bagno angolare: questo modello di vasca necessita di uno spazio limitato ed è l’ideale per le stanze dalle dimensioni o dalle forme particolari, perché si posiziona in un angolo del bagno ottimizzando gli spazi.

3)   Vasca da bagno ovale: per la sua forma deve essere collocata al centro stanza da bagno, lontano dalle pareti. È la vasca perfetta per bagni di medie e grandi dimensioni.

4)   Vasca da bagno asimmetrica: la forma di questa vasca è funzionale perché può essere installata a parete o ad angolo, così da ottimizzare gli spazi.

Quando si ha una stanza da bagno spaziosa è più facile poter scegliere la vasca da bagno ideale, poiché non ci sono limiti di spazio; quando, invece, la stanza da bagno ha delle dimensioni più ridotte è consigliato optare per una vasca da bagno asimmetrica o angolare.

 

Che tipo di vasca hai o vorresti avere nella tua stanza da bagno?


Scelti per te

3,314.56€ 4,947.10€ -33%

1,409.10€ 2,135.00€ -34%


Commenti

Lascia il tuo commento