Come sistemare i detersivi in bagno in poche semplici mosse

person Pubblicato da: Rubinetteria shop list In: Design e Tendenze

Come sistemare i detersivi in bagno con consigli e suggerimenti di arredo utili per capire come riporre ogni oggetto in base alle tue specifiche esigenze e agli spazi disponibili.

Quando si pensa all'arredo della propria casa, spesso ci si dimentica di capire come sistemare i detersivi in bagno e trovare la giusta ubicazione per tutti i prodotti e detergenti che quotidianamente si utilizzano per tenere questo ambiente sanificato e pulito, nonostante i frequenti utilizzi.

Attraverso questa guida, scoprirai come sistemare i detersivi in bagno con soluzioni di arredamento semplici, accessibili e pensate per tutte le situazioni, sia che tu stia cercando suggerimenti prima di completare l'arredo bagno per trovare il luogo più adatto in cui sistemare questi prodotti, che tu sia alla ricerca di una soluzione ad un problema che hai riscontrato nel corso del tempo e che necessita di una soluzione più pratica e veloce.

Come sistemare i detersivi in bagno dipende dalle esigenze

Potrebbe sembrare un'ovvietà, ma è opportuno specificare che scegliere come sistemare i detersivi in bagno può variare profondamente in base alle proprie esigenze, di vario genere e natura.

Dove sistemare i detersivi se ci sono dei bambini?

Se stavi pensando ad una soluzione veloce, che ti consentisse di avere i detersivi da bagno a portata di mano (per svolgere anche eventuali ritocchi con molta più prontezza) ti sconsigliamo altamente di posizionare i detersivi in posti in basso, o in qualunque modo raggiungibili dai tuoi piccoli.

I detersivi da bagno, siano essi ecosostenibili oppure no, sono comunque altamente nocivi e tossici per la salute.

Alcuni contengono addirittura alte percentuali di acido e le confezioni, anche quelle con apertura di sicurezza, possono comunque avere difetti di fabbrica o essere danneggiati e quindi facilmente allentabili anche dai più piccoli, divenendo oggetti pericolosissimi.

Anche se i tuoi bambini sono sempre sotto la tua attenta osservazione, le sgattaiolate inaspettate possono sempre capitare, quindi è bene premunirsi, prevenire ed evitare qualsiasi potenziale pericolo di questo tipo. Adopera quindi soluzioni di arredo poste in alto, come mensole e mobiletti sviluppati in verticale, per sistemare i detersivi in bagno in piena sicurezza e in linea con le tue esigenze e preferenze di arredo.

Come sistemare i detersivi in bagno se hai amici a 4 zampe?

Nel caso in cui tu abbia un amico peloso che condivide con te gli ambienti domestici, dovrai, alla pari di come faresti con un bambino, adottare una serie di misure cautelari atte ad evitare che il tuo animale domestico possa venire a contatto e rischiare intossicazioni legate ai detergenti che utilizzi per tenere pulito il tuo bagno è fondamentale.

In questo caso, però, non sarà necessario adoperare misure severe tante quante ne servirebbero con un bambino: gli animali domestici non riescono ad aprire facilmente mobiletti, quindi non dovrebbe essere troppo limitante per te capire dove mettere i detersivi in bagno per tutelare la loro salute.

Basterà evitare carrellini e soluzioni di arredo che prevedano di lasciare questi detergenti alla loro portata.

Prese quindi le misure cautelari necessarie alle varie esigenze relative al tuo nucelo familiare, scopri come sistemare i detersivi in bagno in base alle tue esigenze di arredo, agli spazi disponibili e al tuo budget.

Capisci cosa deve restare per sistemare i detersivi per bene

Il primo necessario passaggio per trovare la corretta sistemazione dei detersivi è capire cosa è davvero necessario tenere, a partire dall'attrezzatura (scope, panni, spugnette ecc.) finendo con i detergenti.

Realisticamente, non è sostenibile (nè ecologicamente, né pragmaticamente) utilizzare tantissimi detersivi per igienizzare il proprio bagno, oltre ad essere un inutile dispendio economico.

Ma la parte più importante per organizzare davvero gli spazi in modo impeccabile è capire quali sono gli strumenti da usare e riuscire a rinunciare ad avere più di una spugnetta e raggiungere l'essenzialità necessaria per organizzare al meglio anche gli spazi più ridotti.

Per fare pulizia senza sensi di colpa, liberati di tutti gli strumenti deteriorati, consumati e concentrati ad utilizzare quelli nuovi, avendo cura di preservarne il ciclo di vita il più possibile pulendoli, conservandoli e riponendoli correttamente.
Potrebbe essere comodo e funzionale disporre di più strumenti per pulire solo nel caso di ambienti a multi livello, per i quali avere questi strumenti costantemente a portata di mano potrebbe rivelarsi la scelta più igienica e utile.

Stesso discorso vale per i detersivi: è inutile avere molti spray lavavetri di diversi brand, alcuni dei quali solo parzialmente utilizzati: conserva unicamente i prodotti che utilizzi, cerca utilizzi alternativi o modi per smaltire tutti i detergenti che non usi e fai spazio agli oggetti di cui hai davvero bisogno.
O fai spazio semplicemente per avere più ordine.

Attenzione: se possiedi più flaconi dello stesso detergente, puoi pensare di travasare il prodotto quasi finito all'interno del flacone appena aperto, ma evita assolutamente di mischiare prodotti di brand diversi o con principi attivi differenti; potresti causare una reazione chimica tossica e velenosa che metterebbe in pericolo te e chi si trova nelle vicinanze.

Valuta quale sia il posto dove mettere i detersivi in bagno

I detersivi per il bagno non devono essere necessariamente riposti nel mobiletto posto al di sotto del lavandino.

Potresti optare per un posticino in garage, per un elegante e minimalista mobiletto in lino, per uno spazio ben organizzato dietro la porta di questa stanza: le soluzioni valutabili sono infinite e solo tu sai quale possa essere lo spazio ideale per riporre strumenti e detersivi.

Impiega lo spazio dietro la porta con gli utensili

Se proprio non sai dove riporre scope, scopini e oggetti vari per le pulizie di grandi dimensioni, nonostante il diametro ridotto, potresti pensare di installare degli applique o gancetti adesivi dietro la porta, per sfruttare ogni centimetro del tuo bagno di servizio e avere una soluzione organizzata e ordinata.

Questa idea è anche applicabile in mobiletti verticali o armadi per la lavanderia ed è un ottimo metodo per trovare il posto perfetto in cui riporre scope e moci e altri oggetti per la pulizia di grandi dimensioni, ingombranti e che possono dare, se riposti a caso, un'aria sciatta anche al più pulito e ben arredato degli ambienti.

Utilizza gli armadi verticali per guadagnare molto spazio

Se anche dopo aver rimosso tutti i detergenti di cui non hai bisogno disponi comunque di molti oggetti da sistemare e posizionare, la soluzione migliore dove mettere i tuoi detersivi in bagno sono sicuramente gli armadietti verticali, in cui applicare mensole acquistate separatamente.

Le soluzioni appendiabiti sono ideali per riporre moltissimi detersivi in spray (quelli rigorosamente con il flacone in plastica) all'interno del tuo mobile in modo semplice, pratico, salvaspazio e veloce. Ancora, le mensole e i vari organizer interni ti daranno la possibilità di creare reparti specifici e capire immediatamente dove prendere cosa.


Serviti anche di vassoi bassi, per avere sempre contezza del livello di prodotto che hai a disposizione e sapere subito quando è arrivato il momento di fare provviste. 

Bidoncini e secchielli per organizzare gli strumenti piccoli

Bidoncini e secchielli sono gli oggetti ideali per tenere la tua attrezzatura organizzata, separata per sezioni (fondamentale per tenere ogni strumento specifico lontano dagli altri, soprattutto da un punto di vista igienico) e fare in modo che questa sia facilmente trasportabile da un ambiente ad un altro. Inoltre, daranno al tuo armadietto un aspetto curato e ordinato.

- Se non hai bambini o animali - Valuta i carrellini

Una soluzione pratica, economica e veloce dove mettere i detersivi in bagno sono sicuramente i carrellini, la soluzione più salvaspazio, pratica ed economica tra quelle descritte in questo articolo.

Come già specificato all'inizio di questa guida però, è sconsigliabile rendere così visibile e raggiungibile questa tipologia di prodotti se tra i membri della tua famiglia ci sono persone o animali che potrebbero ignorare la pericolosità legata alla loro manipolazione.

I carrellini, inoltre, ti consentiranno di spostare agevolmente tutti i tuoi prodotti con una semplice mossa, che potrebbe essere utilissimo se possiedi più di un bagno nella tua abitazione e non vuoi che detergenti e detersivi restino in bella vista durante un evento con ospiti.

Ora hai tutti gli elementi necessari per fare le tue valutazioni e capire come sistemare i detersivi in bagno in base alle tue specifiche esigenze, evitando di appesantire eccessivamente il tuo arredamento e con una serie di indicazioni salvaspazio che ti aiuteranno ad avere un luogo ordinato, ben gestito e sicuro tramite cui tenere i tuoi prodotti.

 

 

 

Scelti per te

 

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre