Come avere un bagno sempre pulito: idee e consigli pratici

Con piccoli gesti quotidiane è semplice mantenere puliti a lungo tutti gli ambiente della nostra casa.

Quante volte ci siamo chiesti quali siano i segreti per avere un bagno pulito più a lungo? E quali siano quei piccoli accorgimenti che rendano più facili e meno impegnative le pulizie della casa. Il bagno è un ambiente difficile da tenere sempre pulito e che richiede una pulizia giornaliera, perchè usato tutti i giorni da più persone, ma piccole idee possono venirci in aiuto. 

È per questo che abbiamo deciso di selezionare e condividere alcune idee e consigli pratici che possono rivelarsi molto utili per mantenere più a lungo pulita la stanza da bagno. Ecco i nostri sei consigli pratici e semplici:  

1. Mantenere sempre puliti specchi, vetri e luci è il primo consiglio

L’accorgimento di mantenere sempre il più possibile pulite le superfici di vetro e quelle che riflettono la luce (anche le piastrelle) è essenziale per dare al bagno sempre un aspetto pulito e allontanare l’aspetto di trasandato. Altra cosa importante è mantenere sempre pulito il vetro della doccia, anche se opaco.  Per fare ciò basta asciugarlo dopo ogni utilizzo, oltre a pulirlo periodicamente con un prodotto specifico o con l’aceto. Questo vi aiuterà non solo a tenere pulito il vetro della doccia ma di avere sotto controllo la pulizia del box doccia e evitare  più facilmente anche il formarsi di muffa.

2. Areare la stanza da bagno quotidianamente

Usare diffusori per ambiente e candele profumate, cose semplici da mettere in atto ma che possono fare la differenza. Ricordiamoci sempre di aprire la finestra, e aiutare il ricambio dell’aria in tutti i modi, potrebbero essere d’aiuto anche l’uso di diffusori di profumi appositi o candele profumate. Se l'ambiente non presenta finestre e aperture, fondamentale è installare ad una ventola per l’aria o un aspiratore da bagno

3. Usare prodotti anticalcare e asciugare sempre la rubinetteria

Pulire una volta alla settimana le superfici con prodotti anticalcare è necessario, tuttavia asciugare regolarmente lavabo e rubinetto dopo l’uso potrebbe sembrare una scocciatura ma è un vero aiuto per mantenere sempre pulito il bagno. Il consiglio è avere un piccolo straccio a portata di mano da passare velocemente sulle superfici dopo l’utilizzo, questo vi permetterà di mantenere il lavandino lucido e pulito a lungo e rendere anche più veloce e semplice la sua pulizia vera e propria. Un gesto che vi ruberà pochissimi minuti ma noterete la sua efficacia.Rubinetti puliti

4. Non dimentichiamo di mantenere sempre puliti le fughe delle piastrelle

Il consiglio è di non buttare il vecchio spazzolino e usarlo per pulire tutte le piccole fughe presenti in bagno, dal quelle della doccia a quelle delle piastre. Avere fughe sempre perfettamente pulite e bianche darà al vostro bagno un aspetto pulito.

5. Tenere in ordine, spolverare piani d’appoggio e rendere essenziale l’ambiente

Basta organizzarsi e mantenere il bagno sempre libero e sgombro risulterà una cosa più facile di quello che si potrebbe pensare. L'ideale è tenere tutto sistemato in appositi cassetti e lasciare a vista solo cose necessarie come il portasapone e un asciugamano. Questo permette di mantenere sempre in ordine la stanza e ti pulire molto più velocemente.

6. Un ultimo consiglio è mantenere sempre puliti tessuti di arredo come i tappeti e la biancheria

Il consiglio non è solo mantenerli sempre puliti ma anche di usare solo quelli davvero necessari, ad esempio in bagno un singolo tappetino potrebbe essere sufficiente, questo farà sembrare la stanza più libera e sarà più veloce dedicarsi alla pulizia di un solo tappeto.

Inoltre per un bagno pulito e igienizzato non bisogna dimenticare di mantenere sempre puliti i sanitari, se vuoi saperne di più sulla pulizia del tuo wc clicca qui.

Commenti

Lascia il tuo commento