Come risparmiare acqua in casa

person Pubblicato da: Rubinetteria list In: Consigli per la pulizia

L’acqua è un bene prezioso e noi, purtroppo, spesso sottovalutiamo la fortuna di avere l’acqua corrente nelle nostre abitazioni e, soprattutto, ne sprechiamo tanta senza neppure rendercene conto.


Sprecare l’acqua, infatti, è un gesto sbagliato non solo nei confronti dell’ambiente ma anche nei confronti del nostro portafogli; l’acqua, purtroppo, non è un bene in esauribile e il suo spreco si trasforma anche in un aumento della bolletta che dovremo pagare.

Bastano delle piccole accortezze per evitare sprechi di acqua. Se continui a leggere questo articolo ti daremo dei consigli per farti capire come risparmiare acqua in casa.

Per prima cosa bisogna evitare di fare uno degli errori più comuni, cioè far scorrere l’acqua del rubinetto inutilmente. Quando laviamo i denti, infatti, abbiamo la pessima abitudine di far scorrere l’acqua anche se stiamo spazzolando i denti e, quindi, l’acqua non serve; molti uomini, mentre radono la barba, fanno scorrere l’acqua pur non avendone necessità; anche nel momento in cui laviamo le mani, ad esempio, facciamo scorrere molta acqua mentre le stiamo insaponando.

Per evitare di sprecare inutilmente tutti questi litri di acqua, basta applicare al lavabo un rubinetto temporizzato: questo tipo di rubinetto, infatti, ha un timer interno che permette l’erogazione dell’acqua solo per alcuni secondi, così il rubinetto sarà aperto solo per il tempo necessario e si eviterà che l’acqua scorra inutilmente.

Un altro modo per risparmiare acqua è scegliere di fare la doccia anziché il bagno. È vero, fare un bel bagno rilassante a fine giornata può sembrare una coccola irrinunciabile ma, se cambiare abitudine è così difficile si può provare almeno ad alternare: fare un giorno il bagno ed uno la doccia. La vasca da bagno, purtroppo, richiede molti più litri di acqua rispetto a quelli consumati per fare la doccia.

Per contribuire ad evitare o spreco di acqua ti consigliamo di fare sempre la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico. Non fare mai lavaggi con pochi abiti o poche stoviglie, in quanto verrebbero consumati molti litri di acqua per lavare solo poche cose.

In cucina, quando lavi frutta e verdura, non utilizzare l’acqua corrente ma una bacinella o lo stesso lavabo però chiudendolo con il tappo. L’acqua corrente utilizzala solo per fare il risciacquo.

Sempre in cucina, evita di scongelare i cibi sotto l’acqua corrente ma falli scongelare all’aria o, al massimo, in una bacinella con un pò d’acqua.

Un altro strumento che permette di risparmiare molta acqua è lo scarico differenziato a doppio pulsante per il wc così, in base alle tue necessità, potrai scegliere quanti litri di acqua utilizzare quando azioni lo sciacquone.

Un ultimo consiglio, quando utilizzi il climatizzatore hai notato che perde acqua? Ecco, l’acqua che perde deve essere raccolta in un contenitore perché può essere riutilizzata per il ferro da stiro.

 

Hai visto?! Basta davvero poco per poter evitare inutili sprechi d’acqua.

È vero, la nostra vita frenetica a volte ci rende distratti ma sono necessarie solo delle piccole accortezze per far del bene all’ambiente… e alleggerire la bolletta!

Tu cosa fai per evitare di sprecare acqua?

Scelti per te

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre